I corrimano per scale interne: tipologie e differenze sul mercato

corrimano per scale interne

Il corrimano è un accessorio indispensabile che ha lo scopo di garantire la sicurezza di chi sale e di chi scende le scale. La legge attualmente in vigore stabilisce che sia installato almeno un corrimano per ogni rampa, realizzato con un materiale che consenta una facile presa e che non minacci l’incolumità delle persone. Spesso si sceglie di posizionare a 90 cm di altezza dai gradini, come previsto dalla normativa, un corrimano continuo. Tuttavia purtroppo non è difficile vedere questi sistemi di sicurezza essenziali montati contravvenendo a ogni regola.
Durante la fase di progettazione della scala è opportuno predisporre correttamente le inclinazioni delle rampe per poter scegliere in un secondo momento la tipologia di corrimano più adatta.

I corrimano classici

Tanti sono i materiali con i quali si realizzano i corrimano e fra i più adoperati c’è sicuramente il legno. Questo materiale naturale ha un impatto estetico notevole e per realizzare i corrimano possono essere adoperate essenze aventi caratteristiche molto diverse fra di loro: da quella più economica all’essenza più pregiata e costosa. Il legno garantisce un’ottima presa e ha una durata particolarmente lunga nel corso del tempo. Mediante lo sfregamento continuo effettuato dalle persone che salgono e scendono le scale, il legno acquista un tocco vintage che gli regala fascino. Questo materiale necessita di poca manutenzione straordinaria e aggiunge valore agli ambienti classici ma anche a quelli più moderni arredati con uno stile essenziale. I corrimano vengono realizzati con forme e modelli differenti per adattarsi a ogni tipologia di arredamento.

I corrimano per interni moderni

Chi preferisce un corrimano più all’avanguardia da posare in una casa arredata con uno stile contemporaneo, può optare per corrimano realizzati in materiali di altra natura come resine e leghe metalliche. In linea di massima questi corrimano hanno un peso irrilevante e vengono agganciati direttamente alla parete senza che ciò crei dei cedimenti o danni comunque importanti. Resistono bene all’usura ma a volte è necessario effettuare una manutenzione abbastanza frequente per evitare che l’ossidazione abbia un impatto negativo sull’estetica e sulla durata del prodotto. Ultimamente stanno prendendo sempre più piede i corrimano in PVC. Facili da installare, non hanno bisogno di manutenzione e vengono prodotti con forme e colorazioni diverse. Hanno un costo accessibile e un peso del tutto trascurabile.
I corrimano per interni moderni hanno un diametro che agevola l’impugnatura. Nelle abitazioni improntate su uno stile contemporaneo, spesso si opta per scale a sbalzo sprovviste di parapetto. In questi casi il corrimano andrà posizionato sulla parete e avrà un design essenziale, sobrio ma funzionale per non appesantire inutilmente l’impatto estetico complessivo della rampa.

I corrimano in legno

Sicuramente il legno è il materiale prediletto per la realizzazione dei corrimano. Regala una sensazione piacevole e rende la casa visivamente più accogliente. La superficie levigata è piacevole da toccare e non è mai fredda quanto quella di un corrimano in leghe metalliche. Offre una presa eccellente, stabile e robusta anche alle persone anziane che hanno bisogno di un supporto che gli dia sicurezza mentre salgono e scendono le scale. L’utilizzo del legno permette di avere colorazioni naturali e venature distinte scegliendo l’essenza che si preferisce. Dal faggio al rovere, dal castagno al ciliegio: sono tutte ottime essenze che resistono bene all’usura e alle variazioni climatiche che possono esserci fra estate e inverno in un’abitazione a uso domestico.

Le tipologie di corrimano in legno

Sono molte le tipologie di corrimano reperibili sul mercato, oltre ad avere forme differenti vengono realizzati con essenze di qualità elevata, media o scarsa. Ci sono corrimano assemblati con legname naturale particolarmente scuro o tinteggiato, chiaro o impregnato con mordenti. In linea di massima è sempre meglio scegliere un colore chiaro laddove la luce naturale sia scarsa o nelle abitazioni piccole mentre per quelle molto grandi o particolarmente luminose si può optare per essenze più scure. Il faggio offre una buona resistenza allo sfregamento continuo, ha un peso specifico elevato e una tonalità di colore rosata; può essere applicato alla parete mediante specifici collanti o con l’utilizzo di viti e chiodi.
Il rovere è un’essenza molto adatta per realizzare corrimano molto eleganti e robusti. È un legno che non ha bisogno di una particolare manutenzione e con il passare del tempo acquista fascino e valore. L’iroko è un’essenza esotica che viene importata direttamente dal continente africano: viene usato per realizzare corrimano eleganti ma al contempo solidi e robusti. Garantisce una presa eccellente e resiste bene a qualsiasi sollecitazione. Ha una colorazione bruna tendente al giallo ed è percorso da striature molto scure. Resiste agli urti e può essere posizionato con chiodi, viti oppure con specifici collanti.

I corrimano e la loro corretta manutenzione

Per avere corrimano funzionali e sempre in perfetto stato è necessario effettuare una corretta e regolare manutenzione. Di tanto in tanto bisogna effettuare una pulizia adoperando un panno in lana imbevuto con prodotti detergenti specifici per il legno. Per evitare che il legno diventi scivoloso e quindi non fornisca più un supporto sicuro a chi adopera le scale, è indispensabile non utilizzare cere o altri prodotti lucidanti simili. Almeno una volta ogni due mesi si deve verificare che le viti di fissaggio siano ancora ben fissate. Nel caso in cui ci siano degli allentamenti, basterà avvitare di nuovo accuratamente le parti non più aderenti alla guida metallica immediatamente sotto al corrimano in legno. La pressione continua esercitata sul corrimano dalle persone che percorrono abitualmente le scale possono infatti generare diversi problemi da tenere sotto controllo come appunto gli allentamenti o addirittura degli sfalsamenti che a lungo andare possono danneggiare in maniera importante tutta la struttura.

La scelta del corrimano

Quando ci si appresta ad acquistare un corrimano per interni è facile trovare quello più adatto alle proprie esigenze. Molte aziende infatti li producono abbinandoli già in partenza alle scale che hanno a disposizione. Può capitare però che si abbiano esigenze diverse e in tal caso è meglio farsi realizzare un corrimano personalizzato che meglio soddisfi le proprie necessità. Sebbene il legno sia il materiale più apprezzato per la realizzazione dei corrimano, si possono scegliere materiali di natura diversa come il PVC, le leghe metalliche, l’acciaio nella versione cromata o satinata. Prima di orientare la vostra scelta su un modello o l’altro fate mente locale immaginandovi quale aspetto avrà la vostra scala dopo averlo posizionato nel modo corretto. Solo così avrete la certezza di aver fatto la scelta giusta, preferendo il modello di corrimano che meglio si abbini alle scale e al contesto abitativo nel quale lo inserirete.