Che cos’è il microcemento?

Il microcemento ha portato a una vera e propria rivoluzione del design degli interni: si tratta di un materiale innovativo che può essere applicata sulle superfici e sui pavimenti di abitazioni, negozi, hotel, bar, ristoranti e altri tipi di locali commerciali. Si caratterizza per essere completamente naturale a base di acqua e cemento che viene applicato con una spatola per ottenere spessori di soli 3 mm. Nato come sistema per ottenere ambienti interni di alto livello di gusto minimal, basati su pavimenti a superficie continua, il microcemento si è diffuso sempre più in quanto risulta essere davvero versatile. Infatti presenta una notevole resistenza all’acqua perché impermeabile, quindi si può applicare sia negli ambienti interni che in quelli esterni. Al tempo stesso questa soluzione a base cementizia può essere impiegato per i rivestimenti dei piani di lavoro, dei top delle cucine, delle superfici curve, mobili e oggetti. Tra questi ci sono le vasche da bagno, i sanitari, i complementi d’arredo e le ante. In secondo luogo il microcemento risulta essere la soluzione ideale per realizzare dettagli decorativi di grande valore aggiunto e di notevole impatto estetico. Il microcemento si può applicare su qualsiasi superficie, che sia piana, verticale, liscia, orizzontale, curva oppure ruvida. Al tempo stesso il materiale si stende su una pavimentazione in piastrelle, in muratura e persino in mosaico.

Quali sono le caratteristiche del microcemento

Il microcemento è un materiale davvero innovativo che costituisce una valida alternativa alla resina, sia per quanto riguarda le pavimentazioni che per i rivestimenti murari. Al tempo stesso si caratterizza per essere molto più versatile, resistente, duraturo e facile da applicare rispetto alle resine. Completamente impermeabile e in grado di resistere a graffi, abrasioni, urti e usura, il microcemento si adatta perfettamente al piano in cui è applicato e non si irrigidisce, così da non subire alterazioni neppure quando si verificano successive oscillazioni oppure incurvature della superficie. In secondo luogo il materiale permette di avere un rivestimento continuo messo in posa in tempi molto rapidi e che può essere personalizzato a piacere. 

La personalizzazione delle superfici in microcemento

Grazie al microcemento è possibile personalizzare notevolmente il risultato finale sia dal punto di vista funzionale che da quello estetico. Non solo si può scegliere e modificare a piacere il colore e la texture, ma anche l’effetto estetico, la finitura e il grado di ruvidezza. In questo modo si ha un risultato più o meno elegante in base ai propri gusti personali. Al tempo stesso bisogna tenere a mente che esistono varie aziende produttrici di microcemento. La soluzione offerta da Tecsit System si caratterizza per andare incontro alle più disparate esigenze. La linea prende il nome di DecorStyle in quanto è possibile modificare e personalizzare l’estetica e l’aspetto decorativo del contesto di applicazione. Bastano pochi tocchi per rivoluzionare gli spazi interni e gli esterni.